Lettori fissi

venerdì 5 aprile 2019

Ed anche il 2018 è passato...

Non so quante di voi stavano aspettando il resto della storia anticipata nel post precedente ( Tanto tempo, tante novità...la storia continua ), ma la mia concezione di suspance é un pò così...empirica!!!
Ed allora anche il 2018 è passato e di cose ne sono successe, belle e brutte, creazioni gratificanti ed insuccessi clamorosi.
Ma la vita è questo e non si può sempre essere all'altezza, o meglio, io non riesco sempre ad essere all'altezza, anche se spesso ci aspettiamo che gli altri ci accettino per quello che siamo, compresi soprattutto limiti e difetti: bene, non è sempre così...anzi quasi mai.
Ma va bene, perchè questo 2018 mi ha insegnato che non bisogna aspettarsi niente da nessuno, e non in senso negativo nè vittimista, bensì in maniera del tutto disincantata e realista: non è giusto chiedere ad altri ciò che difficilmente si è disposti a fare in prima persona.
Certamente quello che ho imparato fuori da ogni dubbio è che la parola "amicizia" viene ormai utilizzata con la stessa leggerezza con cui cambiamo le cover dei cellulari, o con cui scegliamo che tipo di cornetto chiedere al barista....
Tant'è, oltretutto alla soglia dei 50, finalmente ho imparato a dare il giusto peso e la giusta considerazione a ciò che le persone intorno a me fanno e dicono, senza più rimanerci male...la serenità si raggiunge anche così  >_*
Quindi, oltre ad aver pienamente rispettato i buoni propositi del 2018 (anno nuovo, propositi vecchi), questo nuovo anno credo sarà emotivamente molto più rilassato, anche perchè a stressarmi fisicamente ci pensano abbondantemente i miei 4 uomini .
Come al solito ho divagato, ancora non ho fatto cenno al seguito della mia storia fantastica con le Creativemamy ...vi dico solo che ho partecipato ad Abilmente Vicenza




  ed Abilmente Roma nel 2016


 a Creativa nel 2018



e di nuovo Abilmente Vicenza sempre nel 2018



Sono state delle esperienze entusiasmanti, momenti indimenticabili condivisi con donne straordinarie, giornate passate ad esplorare la creatività in ogni sua sfaccettatura che mi hanno permesso di crescere molto come persona e come creativa.



Come molto spesso capita quando scrivo, mi sono dilungata troppo ...adesso vi saluto e se vorrete ci vedremo di nuovo qui con altre storie e creazioni...a presto!!!!

mercoledì 24 gennaio 2018

Tanto tempo, tante novità...la storia continua

Vi ho lasciato con l'annuncio di molte novità accadute in questi due anni di oblio del blog.
Iniziamo subito con lo svelarvi che la novità si chiama Maria Veneziano e le sue magiche Creativemamy!!!


Era da tempo che seguivo il gruppo e mi sono sempre più appassionata alle loro creazioni ed iniziative. Così nel 2015 sono andata ad Abilmente Roma proprio con l'intento di conoscerla e ci sono riuscita soprattutto perché Maria è una persona deliziosa e disponibile, una creativa capace di vedere possibilità e potenzialità laddove nessun altro penserebbe di trovarne.
Un giorno, poi, scoprì, del tutto casualmente, e nonostante seguissi la sua pagina Facebook da tempo, che una Creativemamy abitava vicino casa mia. Così nacque la mia amicizia con Maria Mancini di Cucito Country. In questa foto le avevo appena regalato una delle mie collane scaldacollo.



Maria è stata un pò la mia fata madrina, infatti è grazie ai suoi consigli ed incoraggiamenti che ho iniziato a prendere maggiore confidenza con il cucito creativo e soprattutto ho trovato il coraggio di lasciarmi andare a sperimentazioni inconsuete.
Tanto per farvi capire, dopo aver partecipato ad Abilmente Roma 2015 , ed in particolare ai corsi di Enza Pregnolato e di Serena Parmeggiani, e proprio dopo aver fatto il quit book di quest'ultima


mi venne l'idea di farne uno per il bagnetto con le spugnette per i piatti...



Non fu una bella idea???
Visti gli sviluppi che ne seguirono, direi proprio di si...^_^ 
Al prossimo post con il seguito della storia, *_^


martedì 2 gennaio 2018

Anno nuovo, propositi vecchi.

E' molto tempo che non pubblico sul mio amato, ma molto trascurato , blog, e di acqua ne è passata sotto i ponti!!!! Non è la prima volta che mi succede che improvvisamente mi ritrovi a fare i conti con dolori e perdite che mai avrei voluto vivere o, peggio, far vivere alle persone più importanti della mia vita. Tant'è, ora sono tornata finalmente a prendermi cura di questo mio piccolo spazio, attraverso il quale spero di trascorrere con voi qualche momento spensierato. L'anno nuovo è arrivato, e con lui i soliti buoni propositi...questo 2018, però, mi vede, non solo più vecchia, ma soprattutto più saggia e quindi consapevole del fatto che questo non sarà l'anno in cui troverò più tempo da dedicare a me, in cui diventerò più ordinata e, soprattutto,  più organizzata...sarà, invece, l'anno in cui accetterò tutti i miei limiti, considerandoli da un altro punto di vista.
Già, perché ho capito che a volte è sufficiente cambiare punto di vista per modificare un difetto in un pregio ed un limite in un punto di forza.
E poi, per dirla come mia nonna, chi nasce rotondo non muore quadrato!!!
Per tornare a noi, dicevo che molte cose sono successe, e lasciando da parte quelle brutte (perché tanto ognuna di noi ha il suo fardello con il quale convivere), quelle belle sono addirittura FANTASTICHE!!!
Ora però mi sono dilungata troppo, e non riuscirei a condensare tutto quello che è successo in poche righe...al prossimo post in ci vi racconterò di un brutto anatroccolo che un giorno incontra una fata madrina...il brutto anatroccolo rimarrà tale ma imparerà a volare come un cigno!!! 
Prima di salutarvi vorrei lasciarvi con qualche immagine di creazioni dell'anno passato... 














Un abbraccio a tutte e BUON ANNO NUOVO !!!

lunedì 15 agosto 2016

Vacanze e troppi progetti da finire!!!

La mente è ancora in vacanza, in quello stato di rilassamento in cui le giornate scorrono lente e interrotte solo da appuntamenti piacevoli: mare, aperitivo, giochi, passeggiate...                              
       



Ma poi si torna, e le idee, maturate sotto ai pigri ombrelloni, sono tante ed alcuni progetti vanno terminati...


Allora bando alle ciance e, tra una lavatrice da fare ed una "torre" di vestiti da stirare (tristi conseguenze del ritorno dalle vacanze), iniziamo a dare forma alle idee!!! Buone vacanze e buon rientro ^_^




venerdì 8 luglio 2016

Ricami ritrovati

Oggi tra stoffe , fili e vecchi merletti, è saltata fuori una piccola borsa nera... Ogni tanto, presa dal sacro fuoco dell'ordine, piego, sistemo e metto tutto in contenitori, vecchie borse, cestini...così, dopo mesi, qualche volta anni, cercando, cercando, saltano fuori dei "tesori" . Oggi , aprendo la borsetta nera, eccoli lì, gran parte dei miei ricami, qualcuno finito



Qualche altro no...



Che questa sia l'estate in cui porterò a termine, finalmente, tutti i miei lavori? 


Per ora devo terminare questo...


Altrimenti mia madre chi la sente!!!! ^_^ 
Buon fine settimana a tutti!!!

lunedì 30 maggio 2016

Da un vecchio jeans un regalo speciale...

Sabato il figlio n.2 è stato invitato alla festa di compleanno di una sua compagna di scuola. E' una bambina bellissima e molto speciale, così abbiamo pensato ad un regalo che fosse anch'esso speciale.
Avevo un cerchietto di plastica che girava per casa da tempo, in attesa di essere "modificato" , quale migliore occasione? Così con uncinetto, fettuccia, ritagli di stoffa e di jeans, eccolo quà...





 Ma ancora non era abbastanza per il mio ragazzo, -solo questo mamma?...-, ed allora con ago, filo, forbici ed un vecchio jeans ho creato questa piccola borsetta, riciclando persino la cucitura laterale del pantalone, che si è trasformata nel manico della vezzosa borsetta...





una tasca e dei fiori, abbinati a quelli del cerchietto, hanno completato un regalo speciale, fatto con il cuore, per una dolce principessa.
Pensate che il mio ragazzo abbia consegnato personalmente il regalo? Certo che no....ancora fa il timido!!!! ^_^ a presto!

lunedì 23 maggio 2016

Ancora crocette

Continuano gli impegni scolastici...magliette da comprare,( ...colori "normali" mai eh?: giallo plastica, per il piccolo, verde come ci pare per il grande, ed oggi vado a sentire cosa si inventano per il numero 2....!!!!)
figli da accompagnare, cene di fine anno da organizzare, regali alle maestre a cui pensare....insomma capite benissimo di cosa sto parlando, le ultime settimane di scuola sono veramente infernali vero?
Così, appena ho un attimo, approfittando di giornate che sembrano essersi riconciliate con la stagione di appartenenza, mi concedo qualche "crocetta" in giardino....



Questo schema è veramente delizioso, veloce (che per un bradipo come me non è male!!!) e rilassante.


Nei prossimi giorni vi mostrerò i progressi di questo ricamo molto "estivo"! Un abbraccio a tutti ^_^